Società

Spettacolo e solidarietà a Roma

• Bookmarks: 5


::cck::1283::/cck::
::introtext::

Foto di Città di Parma. [Alcuni protagonisti della Nazionale Cantanti in campo(https://www.flickr.com/photos/comuneparma/10922515215/in/photolist-hDcp7d-hDcphy-hDc4ZY-hDcroC-hDcq29-hDddBx-hDdcvV-hDcqsQ-hDcr75-hDbHYe-hDdcVH-hDdcPk-dE4aAX-hDcpbw-hDc5uf-hDbKPi-hDcqQd-hDbKeR-hDbKit-hDc4Js-hDcpMG-hDc3hE-hDc5h1-hDbKrK-hDc58y-hDc4Go-hDcpYo-hDc5eL-hDddtr-hDcq5f-hDcqeJ-hDbJL6-hDbK9a-hDcptW-hDc4wy-hDc4hL-hDbJ1Z-hDcpFQ-hDbJfM)]. Attraverso Flickr
Mercoledì 18 maggio alle 0re 21.20, presso lo Stadio Olimpico di Roma, si giocherà la 25esima Partita del Cuore. Tanti i volti noti dello spettacolo che si sfideranno con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo della ricerca.

::/introtext::
::fulltext::

“La partita del cuore” compie 25 anni. Per l’occasione, oltre alla storica nazionale cantanti, scenderanno in campo anche numerose star del cinema grazie alla partnership con Rai Cinema: il capitano Luca Zingaretti, Enrico Brignano, Edoardo Leo, Giuseppe Zeno, solo per citarne alcuni, allenati dal Mister Marco Tardelli. Novanta minuti di spettacolo per un solo obiettivo: la solidarietà. L’incasso e i proventi, infatti, saranno devoluti alla Fondazione Telethon e alla Fondazione Bambino Gesù Onlus, da anni impegnate nella ricerca.

La partita, che si giocherà allo Stadio Olimpico di Roma mercoledì 18 maggio alle 21.20, sarà trasmessa in diretta su RaiUno e condotta da Fabrizio Frizzi: «è un’esperienza che ho avuto la fortuna di fare» dichiara ai nostri microfoni «sono grato a chi quel giorno di maggio del ’92 pensò a me come conduttore della partita del cuore. Un grande regalo perché è veramente un’esperienza preziosa.»
Rivolge poi un pensiero al grande Troisi: «io ero la riserva di Massimo Troisi. Andavo a giocare le partite e dovevo entrare al posto suo, perché lui non poteva correre e giocava da fermo, ma aveva uno straordinario tocco di palla, era un regista straordinario; quindi, quando lui si stancava, dovevo entrare io. Aspettavo, aspettavo, e alle volte mi faceva giocare soltanto gli ultimi sei minuti: sono come Gianni Rivera nella finale di città del Messico del ‘70» scherza.
Non mancherà la diretta radiofonica a cura di RadioDue. Gianluca Gazzoli intervisterà i protagonisti e racconterà le emozioni della partita sia sul rettangolo di gioco che sugli spalti.
Grande attesa per il ritorno di Gianni Morandi, capitano della nazionale cantanti, che  sarà affiancato da volti storici del calibro di Luca Barbarossa, Neri Marcorè, Enrico Ruggeri. Spazio anche ai più giovani: il duo Benji e Fede, i rapper Rocco Hunt e Moreno, Briga, Ermal Meta, il vincitore di Sanremo Giovani 2016 Francesco Gabbani. Insomma, sarà un evento imperdibile a cui gli italiani, ancora una volta, hanno scelto di partecipare: sono già a quota 50000, infatti, i biglietti venduti.
Dal 9 maggio, inoltre, e fino al 19, sarà attivo il Numero Solidale 45502 per inviare un sms e donare 2 euro.
Apprezzamento, dunque, per questi protagonisti dello spettacolo che si sfideranno sul campo non già con l’obiettivo di vincere la partita, ma di salvare più vite possibili, sostenendo la ricerca sulle malattie genetiche rare che, proprio a causa della loro rarità, nella maggior parte dei casi non hanno cure o terapie e sono spesso trascurate dai finanziamenti pubblici e privati.

::/fulltext::
::autore_::di Francesco Curci::/autore_:: ::cck::1283::/cck::

5 recommended
comments icon0 comments
bookmark icon

Write a comment...