In breve

I fantasmi dell’Impero

• Bookmarks: 13


::cck::2234::/cck::
::introtext::

Addis Abeba, Etiopia. 1937. Evviva, sia lode al genere giallo. L’avvocato penalista Luigi Panella possiede un enorme archivio con varia documentazione (anche fotografica) sulla presenza coloniale in Etiopia…

::/introtext::
::fulltext::

Copertina: I fantasmi dell’Impero di Marco Cosentino, Domenico Dodaro e Luigi Panella

Autore:
Marco Consentino,
Domenico Dodaro,
Luigi Panella
Titolo: I fantasmi
dell’Impero
Editore: Sellerio
Uscita: 2017
Pagine: 546
Prezzo: €  15,00

Addis Abeba, Etiopia. 1937. Evviva, sia lode al genere giallo. L’avvocato penalista Luigi Panella possiede un enorme archivio con varia documentazione (anche fotografica) sulla presenza coloniale in Etiopia, privatamente raccolta e collezionata, nota e ignota: stragi, sconfitte, paranoie, pure segreti e complotti. Fra fascicoli del Ministero dell’Africa italiana ha rinvenuto tracce di un’inchiesta condotta nel 1938 da un magistrato militare su un ufficiale criminale. Ne parla con due amici a cena, il funzionario parlamentare Marco Consentino e il collega Domenico Dodaro. Vale la pena scriverci un libro, si sono detti, e per narrare tanta verità scelgono i contorni della fiction di genere noir. Studiando ancora, inventando e intrecciando scritture, consegnano tre anni dopo un grande esordio letterario. L’editore ci crede, suggerisce tagli, stampa anche telegrammi e dispacci originali, inserisce qualche immagine. Ora il romanzo “I fantasmi dell’Impero” è proprio da leggere.

v.c.

::/fulltext::
::autore_::::/autore_:: ::cck::2234::/cck::

13 recommended
comments icon0 comments
bookmark icon

Write a comment...