La Perdita

 -  - 


Anita, Anita vieni !

Vengo, vengo Ferdinand, cosa c’è?

C’è la Perdita!

Ma cosa vuoi dire Ferdinand ?

Che finalmente è arrivata!

Cosa è arrivata?

La Perdita!

Ma la perdita di cosa, per l’amor di Dio?

Mah, la perdita di  tutto, o almeno una parte di tutto.

Ma mi vuoi spiegare meglio per favore?

Ferdinand sapeva che quando Anita aveva quel tono di voce doveva fare molta attenzione a quello che diceva. Dopo averci pensato bene, le disse: ti ricordi quando ti avevo parlato della crescita?

Si, e molto bene, quando tutto cresceva, andava tutto bene, ma era il tutto deciso da uomini dalla intelligenza superiore che decidevano quello che doveva succedere nel mondo attraverso le chiacchiere di chi sapeva parlare in pubblico. E allora cosa c’entra oggi la Perdita?

C’entra perché questa emergenza del Corona virus è la conseguenza  della Crescita!

Non riesco a capire Ferdinand, spiegati meglio.

Ci provo; hai presente quando Icaro cercò di volare con le ali di cera?

Certo, e cosa vuoi dire?

Voglio dire che l’uomo anche oggi, come ieri, ha cercato di volare troppo alto.

Cioè?

Ha cercato di avere troppo.

Troppo di cosa?

Troppo di tutto, non si accontenta mai di quanto guadagna, non si accontenta mai, per esempio, di avere armadio solo trenta camicie, ma ne vuole di più, sempre di più, è così via con le scarpe, con i soldi, con le vacanze lussuose, con le belle donne, è così via.

Ma questa è la vita normale, cercare di migliorare sempre!

Sì, avresti ragione se il miglioramento fosse materiale fosse accompagnato anche da quello spirituale, ma non è così! Oggi si tenta di avere sempre di più anche a scapito degli altri, o almeno non prendendosi abbastanza cura degli altri.

Anita continuava a non capire dove lui volesse andare a concludere lo strano pensiero che questa sera gli era preso, ma conoscendolo lo assecondava.

Ma Ferdinand dove vuoi arrivare?

Voglio arrivare a dire che l’uomo ha cercato di volare troppo alto e gli Dei lo puniscono attraverso il Corona virus!

Ma come puoi dire questo?

Non lo so bene, ma so che quando penso ad un problema la cui soluzione è difficile, mi ritiro in me stesso in meditazione ed attendo una risposta.

Risposta da chi?

Dagli Angeli.

Ma dici sul serio?

Si, sul serio.

E come succede?

Succede che ti inviano delle Intuizioni.

Cioè?

Noi tutti abbiamo delle Percezioni del mondo fisico, delle Rappresentazioni, e delle Intuizioni. Le prime due  riguardano il mondo fisico, sia esso minerale, animale o umano, la terza invade il mondo spirituale.

Ma quale è il mondo spirituale?

È quello dal quale noi siamo venuti, ed è quello al quale ritorneremo tutti dopo aver attraversato la porta della morte.

E questa tua Intuizione cosa ti ha detto?

Mi ha detto che l’uomo ha varcato il limite oltre il quale non gli è consentito di andare.

Ma questo è quello che cercano di dire i preti!

Si è vero, anche loro cercano di tirare l’acqua al loro mulino, con la speranza di porre rimedio alle loro mancanze in tutti questi anni, ma in fondo è giusto.

Ma dunque è la stessa emergenza di allora quando Cristo scese in terra sotto la figura di un Uomo e si sacrificò per tutto il genere umano?

Sì, è proprio così!

Allora Cristo scese in terra per sacrificarsi con il Mistero del Golgota, oggi invece ci manda il Corona virus.

E perché?

Ma sai Anita cosa significa essere crocefisso?

Certo, è una cosa terribile.

E sai cosa significa che dopo un sacrificio del genere vedere che l’uomo non ha imparato niente, o quasi?

Beh, certo, è vero l’uomo non ha imparato molto, o molto poco.

Allora, secondo me, Cristo ha deciso di non venire più personalmente sulla terra per redimere gli uomini ma mandare il Corona virus.

E cosa succederà?

Forse, l’uomo imparerà a non seguire più la Crescita materiale, ma quella spirituale.

Ti vuoi spiegare meglio per cortesia?

Voglio dire che l’uomo, che ha perso il contatto con il Divino, pensando solo alla sua crescita materiale, deve con questa lezione di oggi che mette tutto questo in  discussione, pensare alla sua  Crescita Spirituale, che l’unico scopo con il quale lo spirito di ognuno ha intrapreso la sua esperienza di un essere incarnato.

Eh Ferdinand, tu pensi che questo basterà?

Beh, hai messo il dito nella piaga, ed anche Cristo penso che lo sappia, l’uomo è un essere imperfetto e ci sarà quello che capisce e quello che non lo saprà fare.

E allora?

Allora andiamo a letto e preghiamo…

bookmark icon
Aspetta un attimo...

Sottoscrivi la nostra newsletter

Vuoi essere avvisato quando pubblichiamo nuovi articoli? Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail.