MEGHAN E LA PRESUNTA COGNATA

 -  - 


“Semplicemente adorabile!”

Così Meghan avrebbe descritto la sua “presunta cognata”, parlando di Sarah Spencer.

Come da tantissimo tempo è noto, questa signora che sarebbe il frutto di una verifica imposta dalla regina a Carlo e Diana, prima del matrimonio, vive in America.

In realtà, varie furono le prove richieste dalla sovrana alla giovane futura sposa e, tra queste, le più singolari e forse le più crudeli, furono la prova della verginità e della fecondità.

Infatti, Elisabetta volle essere certa che, oltre che “vergine”,

Diana fosse anche “feconda”; e per questo ordinò al ginecologo di corte, Sir George  Pinker, di prelevare due ovuli dalla ragazza, fecondandoli con il  seme di Carlo.

Compiuta positivamente l’operazione, la regina dispose la distruzione degli embrioni che il medico, al contrario, disobbedendo agli ordini, impiantò nell’utero di sua moglie che portò felicemente a termine la gravidanza, dando poi in adozione la piccola Sarah.

Già diverso tempo addietro si era parlato della visita che William avrebbe fatto alla sorella, dissuadendola dall’accampare diritti sulla corona.

Essendo infatti la primogenita, lei avrebbe diritto di salire al trono alla morte di Carlo.

La questione è poi stata accantonata. Era parso che non interessasse più all’opinione pubblica, fino alla visita di Meghan ed Harry.

In realtà la royal family pare non abbia mai abbandonato la bambina, prova ne è che Harry e Meghan, all’epoca ancora Duchi di Sussex, le fecero visita su richiesta della duchessa.

Oggi questo argomento è tornato di moda, poiché sta per uscire il libro che i giovani “ribelli”, trasferiti da poco a Los Angeles, stanno “raccontando” a due giornalisti loro amici: Omid Scobie e Carolyn Durand.

Il libro, che in realtà è una biografia, diventerà di sicuro un bestseller, e parlerà dei rapporti che i due ex duchi hanno avuto con la royal family fin dal loro matrimonio, svelando molti retroscena di Palazzo.

Sarà di 320 pagine e si intitolerà “Thoroughly Modern Royals: The real world of Harry and Meghan”. Uscirà l’11 agosto in tutto il mondo e permetterà ai due sposini di raccontare la loro verità, a dispetto di tutto ciò che i tabloid (dei quali sono divenuti acerrimi nemici) hanno pubblicato su di loro.

Sembra che, oltre alla regina che non ha mai voluto che i familiari tenessero rapporti con la stampa, a tremare sia anche la giovane Kate Middleton, con la quale Meghan, dopo una iniziale tiepida amicizia, ha avviato una vera faida che ha coinvolto anche i due fratelli.

Harry e William, alla morte di Diana avevano giurato di restare sempre uniti ma, l’arrivo delle due consorti, ha generato forti dissapori, culminati con il rifiuto di Harry di tornare a Londra quando Carlo è risultato positivo al COVID 19, nonostante i ripetuti inviti di suo fratello, molto preoccupato per la salute del padre.

In verità, nessuno aveva mai disobbedito ai voleri di Elisabetta parlando con i cronisti, a parte Diana che, stanca dei tradimenti di Carlo con Camilla, aveva deciso di confessare tutto al giornalista Andrew Morton.

Aspettiamo ora cosa avranno da dire Harry e Meghan in questa biografia che, più che un racconto, ha il sapore di una vendetta.

2 recommended
bookmark icon
Aspetta un attimo...

Sottoscrivi la nostra newsletter

Vuoi essere avvisato quando pubblichiamo nuovi articoli? Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail.