Il segreto di Augusta

 -  - 


Il segreto di Augusta. Voci e riflessi
Matilde Morrone Mozzi e Maria Letizia Perri
Storie familiari
Zefiro Fermo
2022
Pag. 111, euro 14

Fermo e Macerata. Primi del Novecento. Proviamo a leggere le storie ai margini della vita di Augusta, nata nel 1889 e morta nel 1926, andata sposa a un conte che molto la fece soffrire e preferiva fare sesso (non potendo procreare) con altre invece che con lei; capace dopo sette anni di spaventoso carcere familiare di fare scandalo innamorandosi e andandosene; divenuta così amante di un altro ricco che però non riconobbe i loro tre bambini vivi, adottati invece dal nonno materno; i cui figli e nipoti molto e ancor oggi sono vissuti fra le province di Fermo e Macerata. Due docenti in pensione dell’Università di Macerata, Matilde Morrone Mozzi e Maria Letizia Perri, una nipote e un’amica, hanno dato alle stampe “Il segreto di Augusta”, narrazione originale e affascinante, consegnandoci le plausibili voci intorno (la suocera, il “primo” marito, il padre anche lui conte, la balia, Augusta stessa), il breve autentico memoriale della protagonista, i riflessi colti e mai di vera descrizione.

4 recommended
bookmark icon
Aspetta un attimo...

Sottoscrivi la nostra newsletter

Vuoi essere avvisato quando pubblichiamo nuovi articoli? Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail.