Category

Esteri

Home » Esteri

666 posts

Prossime elezioni presidenziali

 - 

::cck::377::/cck::::introtext:: Nella lunga teoria dei colpi di stato che hanno costellato la vita dei nigeriani dal 1960, anno dell’indipendenza dal Regno Unito, ad oggi, il generale Muhammadu Buhari, sfidante dell’attuale presidente Jonathan Goodluck alle pr... More »

J’ai été Charlie!

 - 

::cck::376::/cck::::introtext:: “Ce l’ho veramente con te, Charb”.Con queste parole Delfeil de Ton, 80 anni, uno dei fondatori di Charlie Hebdo, dal 1975 a “le Nouvel Observateur”, si dissocia dalla linea del settimanale satirico. ::/introtext::::fulltext:: “C... More »

Boko Haram: le stragi continuano

 - 

::cck::375::/cck::::introtext:: La Nigeria nord-occidentale è in fiamme. L’ennesima offensiva dei Boko Haram, ha lasciato cumuli di macerie fumanti nei poveri villaggi devastati dalla furia distruttrice dei miliziani islamici. ::/introtext::::fulltext:: La Nig... More »

Je suis Charlie, je suis Ahmed, je suis David

 - 

::cck::359::/cck::::introtext:: La più grande manifestazione in Francia dalla fine della seconda guerra mondiale. Quattro milioni di persone sono scese nelle strade e nelle piazze del paese per rispondere alla sfida lanciata dai terroristi islamici responsabil... More »

Attacco a Parigi: i paradossi della solidarietà

 - 

::cck::358::/cck::::introtext:: Mentre la Francia cerca faticosamente di tornare alla normalità perduta, la sfilata dei leader mondiali accorsi per partecipare alla grande marcia repubblicana di domenica scorsa, sta diventando sempre più un caso internazionale... More »

Charlie Hebdo: sanguinoso eccidio

 - 

::cck::355::/cck::::introtext:: Mentre curavamo la pubblicazione del numero odierno di “italiani”, abbiamo ricevuto la notizia dell’assalto alla redazione del periodico francese Charlie Hebdo, costato la morte di almeno 12 persone, tra le quali Charb, disegnat... More »

Usa e Cuba: avvicinamento con incognite

 - 

::cck::349::/cck::::introtext:: Alla fine dello scorso anno nello scacchiere internazionale, ha suscitato grande scalpore l’annuncio di Barack Obama sulla fine delle sanzioni verso Cuba, riconoscendo di fatto il governo castrista. ::/introtext::::fulltext:: Al... More »

Marocco: l’isola quasi felice

 - 

::cck::348::/cck::::introtext:: Alla fine il Marocco ha detto no. Dopo aver tergiversato per giorni, il paese del Magreb ha rinunciato ad ospitare la Coppa d’Africa, la massima competizione calcistica continentale, che si sarebbe dovuta svolgere negli stadi de... More »

Brasile tra aspettative e realtà

 - 

::cck::347::/cck::::introtext:: traduzione Giuliana GiannessiSan Paolo (Br). Il 2015 sarà un anno positivo per 200 milioni di brasiliani? Per 800 dipendenti dello stabilimento Volkswagen nella città di São Bernardo, nei pressi di San Paolo, il nuovo anno è ini... More »

Brasil entre expectativas e realidade

 - 

::cck::346::/cck::::introtext:: São Paulo (Br). Será 2015 um bom ano para os 200 milhões de brasileiros? Para 800 funcionários da fábrica da Volkswagen, na cidade de São Bernardo, próximo a São Paulo, o ano novo começou com o gosto amargo da demissão. ::/intro... More »

ALBANIA: la rinascita possibile

 - 

::cck::345::/cck::::introtext:: Sono passati ventiquattro anni dall’imponente esodo verso le coste della Puglia che vide protagonisti migliaia di cittadini albanesi, finalmente liberi dopo la caduta della dittatura comunista. ::/introtext::::fulltext:: Sono pa... More »

Tunisia: la felice eccezione

 - 

::cck::325::/cck::::introtext:: La Tunisia è una nazione che ama sorprendere. Dopo essere stata quattro anni fa la culla delle cosiddette “rivoluzioni arabe”, il popolo di questo Stato dell’Africa settentrionale così vicino a noi, ha incoronato nelle elezioni ... More »

Aspetta un attimo...

Sottoscrivi la nostra newsletter

Vuoi essere avvisato quando pubblichiamo nuovi articoli? Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail.