Brexit - di Petr Kratochvil

Brexit e Eurexit
di Roberto Savio
leggi in [eng]

Gli europei sono andati a letto giovedì sapendo che gli exit poll davano un buon margine di vittoria al Remain. Si sono svegliati scoprendo che il risultato era l’opposto. Gli exit poll erano sbagliati, dicono gli specialisti, perché la gente non si sentiva di ammettere che aveva fatto una scelta di pancia.

Le ragioni del Brexit coincidono con lo  xenofobismo, il nazionalismo e il populismo che stanno inondando l’Europa, oltre che con la rivolta contro le elite politiche, finanziarie ed intellettuali. La globalizzazione non ha mantenuto la sua promessa di benessere per tutti, aumentando di fatto le diseguaglianze. La campagna contro il Brexit delle banche e del settore finanziario ha spinto la popolazione impoverita a votare esattamente il contrario, sia da destra che da sinistra.

L’Europa è avviata alla disintegrazione, con importanti responsabilità della Germania, che dovrà decidere se continuare nel tentativo di germanizzare l’Europa, oppure tornare a essere una Germania europea, come nelle origini.

Leggi l'articolo intero in inglese.

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.