Libri: la recensione breve di Valerio Calzolaio

Appunti per un naufragio
Copertina: Appunti per un naufragio

Autore:

Davide Enia

Titolo:

Appunti per un naufragio

Uscita 2017

Editore: Sellerio

Pagine: 211

Genere: Romanzo

Prezzo: 15 € 

Acquista su Amazon

Nei primi tre mesi del 2019 sono sbarcati a Lampedusa 262 migranti su 12 barchini, più della metà dei 517 arrivati sulle coste italiane, tutte piccole imbarcazioni con pochi a bordo. Lampedusa si conferma primo porto di sbarco, l’unico effettivamente aperto. Due anni fa l’attore e drammaturgo Davide Enia (Palermo, 1974), segnato come tanti dal drammatico evento del 3 ottobre 2013 a poche miglia dal porto, nel quale vi furono 368 morti accertati, oltre 20 dispersi presunti, 155 superstiti (41 minori), provò a raccontare l’ultimo decennio della piccola isola siciliana al centro del Mediterraneo, narrando in prima l’incontro con tanti abitanti, sommozzatori, pescatori, professionisti, volontari, esseri umani che si portano dentro un intero camposanto. Ecco gli “Appunti per un naufragio”, un testo accorato e fondamentale, filtrato dal percorso umano dello zio Beppe, essenziale per capire quello scoglio che scortica, eroso dalla furia degli elementi, una fiaccola che risplende nel buio.

 

v.c.

 

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.