3 modelli tratti da http://www.elle.it/Moda/Sfilate/sfilata-CLUB-MONACO-Autunno-Inverno-2016-2017-New-York#1-2-4

Qualche consiglio da amica

Moda donna autunno-inverno 2016-2017
di Luisanna Tuti

“Oddio, cosa mi metto?”
E' l'angosciosa domanda che si è posta ogni donna in questi giorni aprendo l'armadio.
Inutile ripetere che sono scomparse le famose “mezze stagioni” e si passa dalla calura estiva, alla giacca di lana.
Sorde ai ripetuti avvisi dei vari TG, ci svegliamo una mattina e, dovendo uscire, dobbiamo tirare giù in fretta gli scatoloni riposti agli inizi dell'estate, per cercare dei pantaloni pesanti che si intonino, alla bene in meglio, alla maglia che abbiamo trovato. Attonite, mentre rimestiamo tra gli abiti, ci chiediamo come abbiamo fatto a vestirci l'anno scorso, se non abbiamo niente di decente da indossare: mistero!!
E le scarpe? Dove saranno le scarpe? Dovremmo trovare subito quelle di vernice nera, tacco “6”, che sono le più adatte per l'ufficio. In una confusione infernale, usciamo, proponendoci di fare un salto in centro in serata, per vedere qualche vetrina di abbigliamento. Nel frattempo, prima di entrare in ufficio, compriamo alcune riviste di moda che ci aiutino a capire: sono appena terminate le sfilate di Milano, Parigi, Roma, New York, quindi avremo dei suggerimenti “freschi,freschi!”.
Colore dominante della moda di quest'anno è il “panna”. Effetto monocromatico per tutti i capi con toni beige, bianco avorio, bianco latte, da coordinare con accessori, possibilmente, dello stesso colore. Stivali altissimi, sopra il ginocchio, se si indossano con le gonne. Gambe mai nude, ma coperte da morbide calze di lana o cashmere. Collant ricamati, rigati, operati sono i più trendy.
Ovviamente non possono mancare le intramontabili, eleganti, seducenti “Tacco 12” in vari colori, soprattutto rosse e nere. Ritorna di moda anche il vecchio “far west”, con stivaletti e giubbini sfrangiati di daino o di cuoio.
A proposito di cuoio, novità lieta di quest'anno, è il ritorno del famoso “chiodo”, tanto di moda negli anni '80-90. Giubbotto sportivo in pelle, indispensabile nei guardaroba dei giovani dell'epoca. Sblusato e stretto in vita, viene riproposto con molteplici varianti: impunturato, decorato da zip, rivestito di paillettes, ma rigorosamente nero. A questo si deve immancabilmente affiancare il giubbino “denim”: con lavaggio chiaro o scuro, con inserti di altro tessuto, con stemmi applicati, lungo, corto, medio, lunghissimo, purché sia presente.
Il cappotto, per essere sempre legante, deve essere indossato con scarpe rasoterra, preferendo nuances soft, cui quest'anno, si possono alternare soprabiti di tutte le sfumature di giallo: limone, senape, ocra, curry.
Tornano di moda le spalline anni 80, da mettere sotto le giacche o i paletot.
La moda 2016-17 prevede orecchini “scompagnati”: lunghi e corti, di materiali  e colori differenti.
La borsa - considerati i molteplici impegni delle donna moderna - non può essere una sola, ma una coppia. Una, piccola con le funzioni di un borsellino ed una grande per documenti etc.. Necessario, ovviamente che siano coordinate tra loro per stile e colore.
Soprabiti di vernice di taglio maschile, occhiali specchiati impreziositi da lustrini e catene, sono la giusta conclusione di una moda nuova, ma anche tradizionale per una donna che vuole sempre rinnovarsi senza mai tradire la “vera eleganza”.

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.