blazer, StockSnap, CC0 Creative Commons

Moda: abiti, accessori e dintorni

Il blazer
di Luisanna Tuti

Blazer: dall'inglese “to blaze” (brillare, splendere) è un capo di abbigliamento intermedio tra la giacca ed il cardigan.

Da una piccola indagine personale, ho potuto scoprire che molte persone definiscono il blazer “giacca” a doppio petto con bottoni di metallo, tasche a toppa e, spesso, uno stemma sul taschino. In realtà giacca e blazer si distinguono per molti particolari differenti. Innanzi tutto la giacca, nella maggior parte dei casi, fa parte di un completo e si indossa con i pantaloni abbinati e, quando si decide di osare in maniera diversa,  spesso il risultato è discutibile. Il blazer invece è un capo “jolly”, con una propria identità; più corto di una giacca, facile da abbinare e si indossa su qualunque tipo di pantaloni. Va bene a tutte le ore del giorno, fino a sera e nelle situazioni in cui il completo giacca-pantaloni, potrebbe risultare “troppo”. 

È sbagliato pensare che una qualunque giacca indossata sopra un jeans sia da considerare blazer, poiché i dettagli di questo indumento fanno la differenza.

Conoscere le sfumature sartoriali relative alla confezione di  un capo (come la struttura della spalla e le rifiniture interne), permettono ad ogni uomo di scegliere il proprio look in base all'occasione e all'ambiente in cui si reca.

La giacca prevede una spallina sottilissima che termina con una imbottitura  (rollino) all'attaccatura della manica, dando una  rotondità ed una  maggiore definizione all'intero abito. L'applicazione della tradizionale tela in crine fino al torace  le conferisce una migliore aderenza al fisico.

La giacca, considerata l'indumento giusto per situazioni formali,  è adatta per meeting di lavoro, cene o incontri “galanti”, se indossata con pantaloni in tinta; è suggerita come look da ufficio, se abbinata a pantaloni in contrasto.

Il blazer, in tessuto di panno resistente, di taglio dritto, ha una costruzione “a camicia” che si ottiene, come per le camicie, inserendo l'eccesso di tessuto sotto le spalle, seguendo una naturale forma delle stesse, con una vestibilità più morbida e disinvolta. Questo gli consente di essere indossato anche sopra vari strati di indumenti, mentre la giacca è consigliabile  sopra una camicia o, tutt'al più, sopra un maglioncino leggero.

Essendo considerato una forma di eleganza più spontanea, il blazer è indicato per occasioni casual o eventi del weekend, ma, in qualunque circostanza, deve rappresentare per la persona che lo indossa, motivo di eleganza e unicità, senza trascurare qualità e comfort.

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.