Caricatura Royal Family (Fonte foto Last Night of Freedom - Flickr)

I guai della Royal Family

Povera Regina!
di Luisanna Tuti

Proprio così! A lei non dovrebbe mancare niente per essere felice. Una bella famiglia; un grande regno; un bell'appannaggio; belle case (non parlo di due camere e cucina, bensì di interi palazzi, anche se l'arredamento un po' datato rende la loro atmosfera alquanto pesante); un marito (apparentemente) fedele. Eppure… 

Sto parlando della grande Elisabetta 2a, Regina di Gran Bretagna e d'Irlanda. Invece,  si dice,  che il periodo di maggior serenità, sia stato per lei quello in cui faceva il militare, nella seconda guerra mondiale. Con il grado di tenente, la giovane Elisabetta guidava i camion, aggiustava motori e si adattava a qualunque mansione.

Purtroppo la sua vera guerra è iniziata nel 1951 quando, dopo l'improvvisa morte di suo padre, fu eletta regina. Quattro figli, un Regno, una sorella un po' irrequieta, delle nuore scomode. Per fortuna un marito che le è stato vicino in ogni momento, sostenendola sempre nei momenti più difficili.

Quando sembrava che  i guai familiari si fossero un po' tranquillizzati, ecco il nodo Kate – Meghan. Vani sono stati i suoi sforzi natalizi di mettere a tacere le malelingue di palazzo, facendo apparire le  “cognatine” sorridenti nelle foto di famiglia. Il 9 gennaio si è consolidata la frattura che ha da tempo diviso le due famiglie. Infatti, sono lontani i tempi in cui i fratelli William ed Harry, uniti in un grande, insanabile dolore, seguivano il feretro della loro amata madre Diana: sembravano indivisibili…

Sono bastate due donne per farli allontanare, non solo fisicamente (facendo cambiare casa ad Harry), ma anche affettivamente, schierandosi, come si conviene ai buoni mariti, ciascuno al fianco delle proprie consorti. Il compleanno di Kate ha dimostrato come tra le due “signore” non corra affatto buon sangue. Perfetta, altera ed un po' ingessata la Duchessa di Cambridge  che non sbaglia mai un colpo; disinvolta, ma impacciata nelle grandi occasioni, l'americana Meghan, la cui famiglia oltreoceano costituisce una spina nel fianco della corona. Ultima notizia l'arresto del fratello Thomas per guida sotto l'effetto di alcol e droga.

Comunque, qualunque siano le ragioni vere, che non ci è dato di conoscere, la bella Kate non ha ritenuto opportuno invitare la cognata  alla festa delle sue 37 primavere. Nella residenza di Anmer Hall, a Norfolk (Sandrigham) erano presenti:  la madrina del piccolo George, Emilia Jardine Paterson (compagna di hochey della festeggiata);  Laura Meade, madrina di Charlotte; l'amica Sophie Carter e varie altre amiche più o meno blasonate. Tutte con i rispettivi consorti.

Rammarico della povera Elisabetta che vede allontanarsi sempre di più le vite familiari dei suoi nipotini prediletti, dei quali, uno, un giorno (non si sa quando), sarà Re. Purtroppo in questi ultimi giorni, a preoccupare la regina si è aggiunto il comportamento indisciplinato e, dobbiamo proprio dirlo, un po' irresponsabile dell'anziano consorte Filippo,  il quale ha pensato bene, alla rispettabile età di 97 anni, con la sua Land Rover (che pretende di guidare personalmente), è finito fuori strada, mettendo in serio pericolo la vita di due donne ed un bimbo di 8 mesi.

“Sono stato accecato dal sole, per questo non ho visto l'auto che sopraggiungeva”, ha dichiarato, il reale consorte. In realtà due giorni dopo è stato sorpreso a guidare per le strade della tenuta reale senza cintura. Sembra che per questo indisciplinato comportamento possa essere  soggetto ad una multa salata e, forse, ad un momentaneo ritiro della patente.

La famiglia reale, esclusi Harry e Meghan già partiti, si tratterrà fino ai primi di febbraio a Sandrigham, dove ha trascorso le vacanze natalizie. Sembra però che Sua Altezza Elisabetta 2a stia pensando di rientrare a Londra subito, nella convinzione che una maggiore vigilanza renderà il suo augusto marito un po' più responsabile.

Auguri Maestà.

Quanto mi sbagliavo quando, vedendola transitare nella sua carrozza d'oro, la credevo felice come le regine delle favole!!

 

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.