La reina Sofía y la princesa Letizia en la Pascua Militar de 2009, en la Plaza de la Armería del Palacio Real de Madrid (fonte wikimedia)

I guai della Royal Family di Spagna

A proposito di teste coronate
di Luisanna Tuti

Distratti degli avvenimenti della Royal Family inglese, abbiamo trascurato lo scandalo – che poi scandalo non è, ma è stato trattato come se lo fosse – del Letiziagate”, avvenuto all'uscita della reale famiglia dalla messa di Pasqua nel Duomo di Palma di Maiorca.

In quell'occasione è accaduto che la regina madre Sofia, nonna delle due figlie di Felipe e Letizia,  Leonor e Sofia, le abbia abbracciate, tirandole a se (con disappunto delle bimbe) per una foto ufficiale da distribuire ai giornali. Con questo si intendeva testimoniare che la famiglia è compatta ed in perfetto accordo.

Letizia, accorgendosi del gesto di stizza di Leonor, probabile quarta regina di Spagna, è corsa in  soccorso, frapponendosi tra le bambine ed i fotografi. Mentre Felipe si affannava a dimostrare che non era successo nulla, il bravo ex Re, Juan Carlos, allergico alle due donne, si allontanava per non essere coinvolto nella diatriba.

Ovviamente tutto si concludeva con una bella foto di gruppo che, con grandi sorrisi, mettevano a tacere le “malelingue”.

In realtà è ormai da tutto il mondo risaputo che tra Sofia, sostenitrice di Letizia all'inizio dell'amore con suo figlio, e la nuora, non corre più buon sangue. Di certo non è dato sapere fino in fondo cosa sia accaduto. C'è chi dice che Letizia sia stanca di fare da cornice, dietro alla suocera, in ogni occasione ufficiale; altri sostengono che esiste una fondamentale differenza nella concezione di educazione delle “Infante”, persino sulle piccole cose: rigida ed inflessibile Letizia, permissiva e debole l'anziana nonna.

Alcuni sostengono invece che Felipe, per suggerimento della moglie, ha esonerato da ogni incarico la sorella Cristina, privandola anche del titolo di Duchessa di Palma di Maiorca. Ciò è avvenuto dopo la condanna del marito di quest'ultima a 6 anni di reclusione per essersi indebitamente appropriato di fondi pubblici. Sembra che  la ex regina non abbia perdonato a Letizia di non aver cercato una mediazione tra fratello e sorella, ma di essere addirittura l'autrice dei provvedimenti presi dal re. 

Sarà questo il vero motivo che ha determinato l' allontanamento di Sofia dalla nuora? Chissà!

Di fatto però, dopo l'accaduto di Palma di Maiorca, il 93% degli spagnoli ha parteggiato per la vecchia regina, mentre solo il 7% si è schierato dalla parte di Letizia, approvando  l' intervento  atto a “mettere al suo posto” la suocera. Purtroppo c'è da osservare che Letizia, dopo quattro anni dall'ascesa al trono, non è riuscita a farsi amare dal popolo. Noti sono i suoi scatti d'ira ed il suo carattere di donna rampante, fredda e vanitosa,  che indussero i suoi colleghi giornalisti a soprannominarla “Morticia”.

All'inizio dell'idillio dei due “piccioncini”,  i reali di Spagna tentarono di opporsi, ma la decisione di Felipe “Letizia o l'esilio” indusse i sovrani a capitolare. Mentre Juan Carlos non ha mai dimostrato alcuna simpatia per la ex giornalista, la dolce Sofia, legatissima all'unico figlio maschio, divenne di fatto la sola alleata di Letizia.

Purtroppo il comportamento della consorte,  ha causato anche  l'allontanamento di Felipe dal suo adorato cugino Pavlos, erede al trono di Grecia ed un tempo suo migliore amico.

Nonostante le incomprensioni, Sofia continua a vivere alla Zarzuela, a pochi passi dalle stanze della reale coppia,  con molto disappunto di Letizia, costretta a subire questa presenza anche se, come dicono le voci di Palazzo, la nonna vede pochissimo le due nipotine, e meno che mai, incontra sua nuora. Sembra che Letizia, quando è costretta a  partire per impegni ufficiali, preferisce chiamare a Palazzo sua madre, ex sindacalista, piuttosto che attraversare il giardino per affidarle a Sofia.

E' proprio vero che non sempre sono d'oro le “corone” che luccicano!!

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.