Spiriti liberi

 -  - 


Quattro fedeli dalla vita spericolata
Marzia Coronati
Illustrazioni di Vittorio Giacopini
Presentazione di Claudio Paravati
Prefazione di Goffredo Fofi
Com Nuovi Tempi
2021
Pag. 79 euro 12

Italia. Tra il XIX e il XX secolo.  La giornalista Marzia Coronati racconta quattro “Spiriti liberi”: un teologo marxista, un’avvocata valdese, un pastore pacifista e un chimico partigiano. Giovanni Franzoni (Varna, Bulgaria, 1928 – Canneto Sabino, 2017), Lidia Pöet (Perrero, 1855 – Diano Marina, 1949), Tullio Vinay (La Spezia, 1909 – Roma, 1996) e Mario Alberto Rollier (Milano, 1909 – Marsiglia, Francia, 1980) furono personalità eclettiche e diverse, accomunate da sincera fede, ostinata caparbietà e sicura consapevolezza di vivere con e per la comunità, al fianco dei deboli e delle minoranze. Il testo nasce da biografie audio (podcast) messe in onda a maggio 2021, trasferite in cartaceo e impreziosite da illustrazioni. Ognuno dei quattro esemplari “buoni” viene narrato a partire da una data illuminante: Franzoni al convegno di Nusco nell’agosto 1974, Pöet all’Università di Torino nel 1880, Vinay all’aeroporto di Saigon in Vietnam nel 1973, Rollier in Val D’Angrogna nell’autunno 1943.

bookmark icon
Aspetta un attimo...

Sottoscrivi la nostra newsletter

Vuoi essere avvisato quando pubblichiamo nuovi articoli? Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail.