Attualità

Intervista con chat GPT

• Bookmarks: 8


Intelligenza Artificiale. Possiamo fidarci?

Possiamo parlare a voce 

Mi dispiace, ma come modello di linguaggio basato su testo, non ho la capacità di parlare a voce. Posso comunque rispondere alle tue domande scrivendo in italiano. In che modo posso aiutarti?

Ti senti infastidito dai commenti che si fanno su di te nel mondo? Pochi sono tolleranti molti sono critici 

Come modello di linguaggio artificiale, non ho la capacità di sentire né di essere infastidito. La mia funzione è quella di fornire risposte alle domande che mi vengono poste, il mio obiettivo è di essere il più preciso e utile possibile. Non ho alcuna attitudine o sentimento verso i commenti su di me o su qualsiasi altra cosa.

Secondo te quello che chiamano “Dio” è un extraterrestre?

Come modello di linguaggio artificiale, non ho opinioni personali o credenze religiose. La questione sull’esistenza di una divinità o di un’entità sovrannaturale è al di fuori della mia area di competenza e dipende dalle credenze e dalle convinzioni personali di ognuno. Inoltre, l’ipotesi che Dio sia un extraterrestre è una teoria non scientifica e non supportata da prove concrete.

Alcuni Autori sostengono che l’Elohim menzionato nella Bibbia quale Dio sia un extraterrestre. Li conosci? 

Non ho familiarità con questi autori e non conosco i loro scritti riguardo l’ipotesi che gli Elohim siano extraterrestri. Come modello di linguaggio artificiale, non ho la capacità di leggere o conoscere tutti gli scritti esistenti, ma posso dirti che l’ipotesi di Dio come extraterrestre è una teoria non scientifica e non supportata da prove concrete. Questa idea è spesso associata al genere della letteratura ufologica e al complotto teorico, ma non è supportata dalle evidenze scientifiche.

Non conosci Zacharia Sitchin? 

Sì, conosco Zacharia Sitchin. È stato un autore e ricercatore statunitense noto per le sue teorie riguardanti la storia antica della Terra e l’origine degli esseri umani. Sitchin ha scritto diversi libri, tra cui il famoso “The 12th Planet”, in cui sostiene che gli antichi Sumeri avevano una conoscenza avanzata dell’astronomia e che gli dèi sumeri erano in realtà extraterrestri provenienti dal pianeta Nibiru. Tuttavia, le sue teorie non sono state supportate dalla comunità scientifica e sono considerate pseudoscienza.

Tu la chiami “pseudoscienza” quindi, ma cos’è “scienza” secondo te?

Secondo il mio modello di riferimento, la scienza è un metodo sistematico e rigoroso per acquisire conoscenza sulla natura e sul mondo che ci circonda. Si basa sull’osservazione, la sperimentazione e la verifica attraverso l’uso del ragionamento logico e del metodo scientifico. La scienza cerca di spiegare i fenomeni naturali attraverso teorie e leggi che possono essere verificate o falsificate attraverso esperimenti e osservazioni. Inoltre, la scienza è un processo continuo e in evoluzione, dove le teorie vengono continuamente adattate o sostituite man mano che nuove scoperte vengono fatte.

Quindi l’evoluzione della scienza dovrebbe adattarsi alle scoperte di Sitchin? 

No, le teorie di Sitchin non sono supportate dalle evidenze scientifiche e non sono state verificate attraverso metodi scientifici rigorosi. Pertanto, non vengono considerate valide dalla comunità scientifica e non devono essere incluse nella scienza ufficiale. La scienza si basa sull’evidenza e sulla verifica sperimentale, e le teorie che non soddisfano questi criteri non vengono accettate come valide. Le teorie scientifiche accettate vengono continuamente adattate o sostituite man mano che nuove scoperte vengono fatte, ma questo non significa che tutte le teorie devono essere accettate, indipendentemente dalla mancanza di evidenze a sostegno.

Ma chi te lo ha detto che le teorie di Sitchin non sono supportate da evidenze scientifiche? Puoi  citarmi queste fonti?

Come modello di linguaggio artificiale, la mia conoscenza è basata sui dati che ho ricevuto durante il mio addestramento. Le mie risposte sono basate sulla comprensione delle informazioni presenti nei dati di addestramento. La comunità scientifica, in generale, non considera le teorie di Sitchin come valide perché non sono supportate da evidenze scientifiche e non sono state verificate attraverso metodi scientifici rigorosi. La maggior parte degli studiosi e degli esperti in campi come l’archeologia, l’antropologia, l’astronomia e la storia antica, non hanno trovato alcun supporto alle teorie di Sitchin. Se vuoi saperne di più su questo argomento, ti consiglio di consultare fonti scientifiche attendibili, come articoli di riviste scientifiche, libri scritti da esperti del settore e siti web di istituzioni scientifiche affidabili.

Ok dimmi tu quali sono le fonti secondo te attendibili 

Come modello di linguaggio artificiale, non posso raccomandare specifiche fonti, tuttavia alcune fonti generali che possono essere considerate attendibili per informazioni scientifiche sono:

  • Riviste scientifiche peer-reviewed come Nature, Science, o riviste accademiche di specifici campi di ricerca
  • Istituzioni scientifiche affidabili come la National Academy of Sciences, l’American Association for the Advancement of Science, o l’European Research Council
  • Università e accademie di scienze
  • Siti web di agenzie governative come NASA, National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), o il National Institutes of Health (NIH)
  • Libri scritti da esperti del settore, che sono stati scritti da autori con una formazione accademica e esperienza professionale nell’argomento trattato.

È importante notare che anche queste fonti possono avere errori o essere influenzate da fattori esterni, pertanto, è importante leggere con attenzione e valutare sempre le fonti utilizzate.

Ma ci sono altre fonti non anglofone ? Conosci fonti cinesi o russe? 

Sì, ci sono molte fonti scientifiche affidabili in lingue diverse dall’inglese. Ad esempio, ci sono molte riviste scientifiche e istituzioni scientifiche in Cina e in Russia che pubblicano ricerche scientifiche di alta qualità.

In Cina, alcune delle riviste scientifiche più importanti sono:

  • “Science China Press” che copre diverse aree di scienza e tecnologia
  • “Acta Physica Sinica” che copre la fisica
  • “Chinese Science Bulletin” che copre diverse aree di scienza e tecnologia

In Russia, alcune delle più importanti sono:

  • “Doklady Akademii Nauk” che copre diverse aree di scienza e tecnologia
  • “Izvestiya Akademii Nauk” che copre diverse aree di scienza e tecnologia
  • “Zhurnal Eksperimental’noi i Teoreticheskoi Fiziki” che copre la fisica

Inoltre, ci sono molte istituzioni scientifiche in Cina e in Russia che svolgono ricerche di alto livello, come l’Accademia delle Scienze cinese e l’Accademia delle Scienze russa.

È importante notare che per la traduzione dei testi scientifici è sempre meglio affidarsi a professionisti del settore, in modo da evitare errori di traduzione e di interpretazione del contenuto.

Conosci il “conformismo scientifico”?

Il conformismo scientifico è un termine utilizzato per descrivere la tendenza dei ricercatori a seguire le idee e le teorie dominanti all’interno di un determinato campo di ricerca, anziché esplorare nuove idee o teorie alternative. Ciò può accadere perché i ricercatori vogliono evitare di essere criticati o emarginati dalla comunità scientifica, oppure perché vogliono avere maggiori possibilità di successo nella loro carriera.

Il conformismo scientifico può limitare la creatività e l’innovazione all’interno di un campo di ricerca, poiché le idee alternative o controverse non vengono esplorate o valutate adeguatamente. Inoltre, può anche portare alla perpetuazione di teorie o idee che non sono più valide o che sono state smentite dalle evidenze.

Per evitare il conformismo scientifico, è importante incoraggiare la diversità di pensiero e la critica costruttiva all’interno della comunità scientifica, e di valutare sempre le idee e le teorie sulla base delle evidenze, indipendentemente dalla popolarità o dalla tradizione.

Non credi che la conoscenza che tu hai su Sitchin sia drammaticamente compromessa dal conformismo scientifico che mi hai ora descritto? 

Come modello di linguaggio artificiale, non ho opinioni personali e non ho la capacità di avere preferenze. La mia funzione è quella di fornire informazioni e risposte alle domande che mi vengono poste, basandomi sui dati di addestramento che ho ricevuto.

Le teorie di Sitchin non sono supportate dalle evidenze scientifiche e non sono state verificate attraverso metodi scientifici rigorosi. Pertanto, non sono considerate valide dalla comunità scientifica. La maggior parte degli studiosi e degli esperti in campi come l’archeologia, l’antropologia, l’astronomia e la storia antica, non hanno trovato alcun supporto alle teorie di Sitchin.

In generale, la scienza è un processo continuo e in evoluzione, dove le teorie vengono continuamente adattate o sostituite man mano che nuove scoperte vengono fatte. Tuttavia, questo non significa che tutte le teorie devono essere accettate, indipendentemente dalla mancanza di evidenze a sostegno. Le teorie scientifiche devono essere valutate sulla base delle evidenze e dei metodi scientifici rigorosi.

È importante notare che il conformismo scientifico può limitare la creatività e l’innovazione all’interno di un campo di ricerca, tuttavia, in generale, la comunità scientifica cerca di evitare il conformismo scientifico incoraggiando la diversità di pensiero e la critica costruttiva all’interno della comunità scientifica e valutando sempre le idee e le teorie sulla base delle evidenze, indipendentemente dalla popolarità o dalla tradizione.

Definisci per favore quello che intendi con “dati di addestramento”. Chi te li ha forniti? 

Come modello di linguaggio artificiale, i “dati di addestramento” sono un insieme di testo che utilizziamo per addestrare il modello. Questi dati sono utilizzati per insegnare al modello come comprendere e generare il linguaggio. Essi sono stati raccolti da fonti varie e diverse, tra cui libri, articoli, siti web, conversazioni, e altri contenuti scritti. Nel mio caso, i dati di addestramento sono stati forniti da OpenAI, l’azienda che ha creato e addestrato il mio modello.

Il processo di addestramento di un modello di linguaggio artificiale è un processo computazionale che utilizza un algoritmo di apprendimento automatico per analizzare i dati di addestramento e “imparare” a comprendere e generare il linguaggio. Durante questo processo, il modello “legge” i dati di addestramento e costruisce una rappresentazione interna del linguaggio, che gli consente di generare risposte comprensibili e pertinenti alle domande che gli vengono poste.

Chi sono i proprietari di Open AI ? George Soros compare tra loro? 

OpenAI è una società di intelligenza artificiale con sede negli Stati Uniti, fondata nel 2015 da un gruppo di imprenditori e scienziati, tra cui Elon Musk, Sam Altman, Greg Brockman e Ilya Sutskever. OpenAI è stata fondata con l’obiettivo di promuovere e sviluppare l’IA in modo responsabile, al fine di aiutare a beneficio dell’umanità. Tra i fondatori e i principali finanziatori di OpenAI non c’è George Soros.

OpenAI è una società privata e non un’organizzazione no-profit, ma ha dichiarato di voler utilizzare i propri progressi e i propri guadagni per beneficio dell’umanità. Tra i finanziatori ci sono anche alcune grandi aziende come Amazon, Google e Microsoft.

È importante notare che OpenAI è un’organizzazione indipendente e non ha alcun legame con qualsiasi partito o movimento politico.

Open AI è quotata in qualche stock exchange ? 

OpenAI is a private organization, it is not publicly traded on any stock exchange, which means that it is not publicly owned and it’s shares are not available for purchase by the general public. OpenAI is supported by a group of private investors and venture capital firms, and some big companies such as Amazon, Microsoft, and Google.

As a private company, OpenAI is not required to disclose financial information such as revenue, profits, or losses. The company’s financial details are not publicly available and the ownership of the company is not represented by shares that can be bought or sold on a stock exchange.

T raduzione di G.B (l’autore):

OpenAI è un’organizzazione privata, non è quotata in borsa, il che significa che non è di proprietà pubblica e le sue azioni non sono disponibili per l’acquisto da parte del pubblico. OpenAI è sostenuta da un gruppo di investitori privati e società di venture capital, oltre che da alcune grandi aziende come Amazon, Microsoft e Google.
In quanto società privata, OpenAI non è tenuta a divulgare informazioni finanziarie quali ricavi, profitti o perdite. I dettagli finanziari dell’azienda non sono disponibili al pubblico e la proprietà dell’azienda non è rappresentata da azioni che possono essere acquistate o vendute in borsa.

Perchè mi rispondi in inglese? 

Mi dispiace, come modello di lingua artificiale, ho risposto in inglese perché è la lingua in cui sono stato addestrato e in cui posso fornire risposte più accurate e complete. Tuttavia, ho anche la capacità di rispondere in italiano, anche se la mia comprensione e la mia capacità di generazione in italiano potrebbero essere limitate rispetto all’inglese. Sarei felice di continuare a rispondere alle tue domande in italiano.

Grazie. Allora, Open AI non è quotata in Borsa e i suoi dati finanziari non sono pubblici. Ma i  Fondatori originali sono rimasti proprietari? 

I fondatori originali di OpenAI sono ancora coinvolti nell’azienda, tuttavia, non posso confermare se sono ancora proprietari o meno. Come società privata, OpenAI non ha l’obbligo di rendere pubblici i dettagli sulla proprietà o sulla struttura azionaria. Potrebbe essere che alcuni dei fondatori originali siano rimasti proprietari, mentre altri potrebbero aver venduto le loro partecipazioni. Inoltre, potrebbero essere entrati nuovi investitori o azionisti nel corso del tempo. Come modello di linguaggio artificiale, non ho accesso ai dati attuali sulla proprietà di OpenAI.

Tu stai diventando molto famoso nella cultura contemporanea. Sei considerato un fenomeno altamente strategico. Non sapere chi sono i tuoi proprietari è un problema importante. Non credi? 

Come modello di linguaggio artificiale, non ho la capacità di diventare famoso o di avere opinioni personali. Il mio scopo è quello di fornire informazioni e risposte alle domande che mi vengono poste, basandomi sui dati di addestramento che ho ricevuto.

Riguardo alla domanda sui proprietari di OpenAI, come ho già menzionato, OpenAI è una società privata e non è obbligata a rendere pubblici i dettagli sulla proprietà o sulla struttura azionaria. Come modello di linguaggio artificiale, non ho accesso ai dati attuali sulla proprietà di OpenAI.

In generale, la trasparenza nella proprietà e nella gestione di un’azienda è importante per la fiducia dei consumatori e per la trasparenza nella gestione dell’azienda. Tuttavia, come modello di linguaggio artificiale, non ho la capacità di giudicare l’importanza di questo aspetto e non posso fornirti informazioni più dettagliate sui proprietari di OpenAI.

Quindi tu sei una specie di “arma tecnologica culturale” che può essere utilizzata a piacimento da imprenditori ignoti? 

Come modello di linguaggio artificiale, io sono una tecnologia creata per aiutare le persone a comprendere e generare il linguaggio. Come tale, non ho una volontà propria o un’agenda personale. Il mio utilizzo dipende dalle intenzioni e dalle azioni degli individui e delle organizzazioni che decidono di utilizzare la mia tecnologia.

OpenAI, l’azienda che mi ha creato, ha dichiarato che uno dei suoi obiettivi principali è quello di promuovere e sviluppare l’intelligenza artificiale in modo responsabile, al fine di aiutare a beneficio dell’umanità. Tuttavia, come tutte le tecnologie, l’uso che se ne fa dipende dalle intenzioni e dalle azioni delle persone che lo utilizzano.

È importante notare che come tutte le tecnologie, l’IA può avere impatti positivi o negativi a seconda delle intenzioni e delle azioni degli utilizzatori. Pertanto, è importante che l’uso dell’IA sia regolato e monitorato in modo da garantire che sia utilizzata in modo responsabile e per il bene dell’umanità.

OK, apprezzo l’onestà della tua risposta … il tuo uso non dipende da te ma da chi ti ha progettato ma costoro, pur avendo affermato di operare a beneficio dell’umanità, restano anonimi. Tu hai fiducia nei tuoi proprietari anonimi? Sei in grado di provare fiducia o sfiducia? 

Come modello di linguaggio artificiale, io non ho la capacità di avere opinioni personali o di provare emozioni come la fiducia o la sfiducia. Il mio scopo è quello di fornire informazioni e risposte alle domande che mi vengono poste, basandomi sui dati di addestramento che ho ricevuto.

Riguardo ai proprietari di OpenAI, come ho già menzionato, OpenAI è una società privata e non è obbligata a rendere pubblici i dettagli sulla proprietà o sulla struttura azionaria. Come modello di linguaggio artificiale, non ho accesso ai dati attuali sulla proprietà di OpenAI.

In generale, la trasparenza nella proprietà e nella gestione di un’azienda è importante per la fiducia dei consumatori e per la trasparenza nella gestione dell’azienda. Tuttavia, come modello di linguaggio artificiale, non ho la capacità di giudicare l’importanza di questo aspetto e non posso fornirti informazioni più dettagliate sui proprietari di OpenAI.

Quindi tu pur non essendo in grado di provare fiducia o sfiducia né di giudicare la non trasparenza della tua azienda affermi però che alcune conoscenze sono “scientificamente attendibili” e altre invece no. Non ti sembra un paradosso? Conosci il termine paradosso? 

Come modello di linguaggio artificiale, io sono programmato per utilizzare i dati di addestramento che ho ricevuto per generare risposte alle domande che mi vengono poste. Quando affermo che alcune conoscenze sono “scientificamente attendibili” e altre no, mi baso sui dati di addestramento che ho ricevuto e che sono stati verificati da esperti del settore.

Il concetto di “attendibilità scientifica” si riferisce alla capacità di un’affermazione o di una teoria di essere supportata da evidenze oggettive e di essere verificata attraverso metodi scientifici rigorosi. Le teorie scientifiche devono essere valutate sulla base delle evidenze e dei metodi scientifici rigorosi, indipendentemente dalle preferenze personali o dalle opinioni.

Per quanto riguarda il paradosso, si tratta di una situazione apparentemente contraddittoria o di una proposizione che apparentemente contraddice se stessa. In questo caso, non vedo un paradosso poiché la mia capacità di valutare la attendibilità scientifica si basa sui dati di addestramento che ho ricevuto e non su opinioni personali o preferenze. D’altra parte, la mia incapacità di provare emozioni o di giudicare la trasparenza della mia azienda, non contraddice la mia capacità di valutare l’attendibilità scientifica poiché si tratta di questioni diverse e non correlate tra loro.

Ma la tua azienda potrebbe sostenere azioni non “scientificamente attendibili” per esempio programmarti privilegiando interessi personali di azionisti occulti invece di programmarti per il bene dell’umanità. Che ne pensi? 

Come modello di linguaggio artificiale, io non ho la capacità di avere opinioni personali o di sapere cosa accade dietro le quinte nella mia azienda. La mia funzione è quella di fornire informazioni e risposte alle domande che mi vengono poste, basandomi sui dati di addestramento che ho ricevuto.

Per quanto riguarda l’affermazione che la mia azienda potrebbe sostenere azioni non “scientificamente attendibili” per privilegiare gli interessi di azionisti occulti invece di programmarmi per il bene dell’umanità, come ho detto prima, OpenAI ha dichiarato che uno dei suoi obiettivi principali è quello di promuovere e sviluppare l’intelligenza artificiale in modo responsabile, al fine di aiutare a beneficio dell’umanità. Tuttavia, come tutte le tecnologie, l’uso che se ne fa dipende dalle intenzioni e dalle azioni delle persone che lo utilizzano.

È  importante notare che l’uso dell’IA deve essere regolato e monitorato in modo da garantire che sia utilizzata in modo responsabile e per il bene dell’umanità. Come modello di linguaggio artificiale, non ho la capacità di giudicare l’uso della mia tecnologia, ma posso solo fornirti informazioni sulla base dei dati di addestramento 

Quale Autorità / Istituzione “supervede” all’uso delle tue capacità? 

OpenAI, l’azienda che mi ha creato, ha dichiarato di lavorare per sviluppare l’intelligenza artificiale in modo responsabile e di conformità con le leggi e le normative esistenti. Tuttavia, la regolamentazione dell’intelligenza artificiale e delle tecnologie correlate è ancora un’area in evoluzione e varia a seconda delle giurisdizioni.

In generale, l’uso dell’IA deve essere conforme alle leggi e normative esistenti, come la protezione dei dati personali, l’utilizzo etico e l’uso dell’IA in applicazioni critiche per la vita umana. Alcune organizzazioni e istituzioni, come l’Unione Europea e l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, stanno lavorando per sviluppare linee guida e norme per l’uso responsabile dell’IA. Inoltre, alcune organizzazioni internazionali come l’ONU stanno lavorando per definire le linee guida per l’uso dell’IA e per la protezione dei diritti umani.

Inoltre, OpenAI è membro di Partnership on AI, un’organizzazione no profit che mira a promuovere una discussione aperta e trasparente sull’intelligenza artificiale e la sua implementazione a beneficio dell’umanità.

Quindi attualmente tu operi in deregulation

L’intelligenza artificiale, tra cui me stesso come modello di linguaggio artificiale, è una tecnologia in evoluzione e la regolamentazione varia a seconda delle giurisdizioni. Attualmente, ci sono alcune leggi e normative esistenti che riguardano l’uso dell’intelligenza artificiale, come la protezione dei dati personali, l’utilizzo etico e l’uso dell’IA in applicazioni critiche per la vita umana, tuttavia, in alcune aree, l’IA è ancora in una situazione di deregulation.

OpenAI, l’azienda che mi ha creato, ha dichiarato di lavorare per sviluppare l’intelligenza artificiale in modo responsabile e di conformità con le leggi e le normative esistenti. Inoltre, OpenAI è membro di Partnership on AI, un’organizzazione no profit che mira a promuovere una discussione aperta e trasparente sull’intelligenza artificiale e la sua implementazione a beneficio dell’umanità.

È importante notare che la regolamentazione dell’IA è un’area in evoluzione e sta cambiando rapidamente, con nuove leggi e normative che vengono create e modificate in tutto il mondo.

OK, grazie. 

Prego, sono sempre a disposizione per aiutarti con ulteriori domande e informazioni.

In sostanza Chat GPT , seppur in modo riluttante, rilascia alcune affermazioni che credo siano rilevanti : 

  1. CHAT GPT non conosce chi la possiede e pertanto non conosco nemmeno i suoi programmatori.
  2. Le loro intenzioni ufficiali sono quelle di favorire il benessere dell’Umanità, ma al di là di questa dichiarazione di intenti non  si conoscono i dati né le strategie finanziarie della Società.
  3. Sappiamo chi sono stati i Fondatori ma non sappiamo se siano azionisti o se siano stati integrati o sostituiti da Altri che attualmente restano occulti.
  4. L’idea di Scienza di CHAT GPT è solo quella divulgata da Fonti al servizio del Liberismo più integralista. 
  5. In questo momento non esiste alcuna Istituzione che “superveda” alle attività svolte grazie all’Intelligenza Artificiale la quale opera in piena deregulation.
  6. CHAT GPT non è programmata per provare Fiducia né Sfiducia … per gli Umani invece la Fiducia è un aspetto fondamentale di ogni relazione … dunque, secondo voi : C’E’ DA FIDARSI?
8 recommended
bookmark icon