Cultura

Il Casellante diventa un film

• Bookmarks: 5


::cck::1746::/cck::
::introtext::

Intervista al regista Rocco Mortelliti, di Massimo Predieri
Esclusiva intervista al regista del nuovo film basato sul romanzo Il Casellante di Andrea Camilleri, ambientato in Sicilia nei pressi di Selinunte. Tra gli interpreti Gerard Depardieu e Nino Frassica.

::/introtext::
::fulltext::

Gérard Depardieu sarà nel cast del film tratto dal romanzo di Andrea Camilleri ed interpreterà il suo ruolo senza doppiaggio, in un italiano caratterizzato dal suo accento francese. In una intervista esclusiva alla Rivista Italiani il regista Rocco Mortelliti ci ha raccontato il nuovo progetto.

Tratto dal secondo romanzo della trilogia mitologica delle metamorfosi di Camilleri, Il Casellante è ambientato negli ultimi anni del fascismo sulla linea ferroviaria che scorre lungo la costa agrigentina da Porto Empedocle a Castelvetrano. Per le riprese, Rocco Mortelliti ha trovato a Selinunte l’unico casello rimasto ancora intatto accanto alla ferrovia a scartamento ridotto. Ora il casello verrà risistemato per girare il film.
La vicenda è ambientata nel 1942, il periodo della fine del fascismo, che offre il fondale alle disavventure e la storia d’amore del casellante Nino. Il cast non è ancora completo, ma oltre a Gérard Depardieu, Mortelliti ha confermato la partecipazione di Nino Frassica, il celebre attore comico di origine siciliane.

La produzione è la Società per Artisti Film di Pietro Innocenti, Angelo Abbate, Federico Drago, Gianni Leacche insieme con il produttore Mario Cavazzuti. Le riprese de Il Casellante inizieranno a febbraio 2017 e l’uscita nei festival e nelle sale è prevista entro la fine dell’anno.

Acquista qui sotto il romanzo Il Casellante di Andrea Camilleri. Amazon riconoscerà una piccola somma alla Rivista Italiani che verrà utilizzata per coprire i costi redazionali.

::/fulltext::
::autore_::di Massimo Predieri::/autore_:: ::cck::1746::/cck::

5 recommended
comments icon0 comments
bookmark icon

Write a comment...