Writer

Roberto Mostarda

642 posts

La parola della settimana: Equilibrio

 - 

Significato della parola sul piano politico e della vita nazionale. Al di là del significato più proprio della parola equilibrio in termini scientifici, biologici e via discorrendo, è evidente che il valore fondante sia quello di saper rimanere in una data pos... More »

Armi o parole di distrazione di massa

 - 

Una campagna elettorale insensata dopo una crisi non necessaria Alzi la mano chi ha chiaro il perché decine di milioni di italiani sono chiamati a rinnovare anzitempo la loro rappresentanza parlamentare in costanza di un mutamento epocale come quello della rid... More »

La parola della settimana: Pregiudiziale

 - 

Parlare di pregiudiziale e di campagna elettorale per il nostro paese sembra quasi inevitabile. Non vi è nulla da fare, da sempre argomento dopo argomento e spesso in assenza di argomenti si finisce con il tornare al vecchio ritornello, quello delle pregiudizi... More »

La parola della settimana: Sarabanda

 - 

Più il tempo trascorre e si avvicina l’appuntamento elettorale anticipato e più si rafforza la sensazione di una grande agitazione complessiva, senza che sia possibile percepire quel che accade e soprattutto verso quale direzione si stia muovendo il mondo poli... More »

Italiano medio e casalinga di Voghera

 - 

La stantia e ripetitiva logica della politica verso il voto Cercare di carpire il sentire del cittadino italiano oggi, catapultato in una specie di vortice di cui nessuno sembra comprendere l’origine, è certamente un’opera quasi megalitica per intenderne il pe... More »

Nave senza nocchiero, in gran tempesta

 - 

Il senso di straniamento di una campagna elettorale senza capo né coda Se tutti vogliono il bene del Paese, se tutti vogliono eliminare le diseguaglianze, le discriminazioni, se tutti vogliono ricondurlo su un sentiero di crescita che si materializzi in un nuo... More »

La parola della settimana: VUOTO

 - 

Era intenzione di indicare come termine la parola latina “vacuum”, molto efficace nel descrivere alla perfezione il concetto. E’ parso fosse più utile e comprensibile il vocabolo italiano derivato che è quello che dà il titolo a queste riflessioni. Dunque vuot... More »

Il solipsismo della politica

 - 

La difficoltà di comprendere che cosa sia divenuta la rappresentanza  Non abbiamo intenzione di utilizzare, a tutti i costi , parole complesse ma, a volte, appare necessario, non per incutere timore in chi non conosce il significato, ma con l’intento opposto d... More »

La parola della settimana: incomunicabilità

 - 

Se un osservatore distaccato e neutro volesse comunicare agli altri la propria impressione sullo stato del confronto in atto nella politica italiana, non avrebbe a sua disposizione molte parole e molti concetti, ma soltanto una sensazione straniante di un sist... More »

La parola della settimana: Zibaldone

 - 

Il vocabolo sul quale l’attenzione, peraltro affaticata dal peso climatico di questa torrida estate, si è posata non è né nuovo né originale, ma la visione che la politica offre in questo momento nel nostro quotidiano è praticamente questa, uno zibaldóne. Il d... More »

La parola della settimana: Roulette

 - 

Nello scrivere queste note si è posto il dilemma di parlare di “azzardo” o di “roulette” che dell’azzardo può essere strumento. La riflessione ha portato a scegliere il secondo termine perché, vertendo nell’attuale situazione del paese dal punto di vista polit... More »