Aeroporto modello (fonte foto Pixabay)

Intervento sul Convegno sul tema del Sistema Aeroportuale della Campania

 

Napoli, una città nell'aeroporto

 

di Ernesto B. Schiano

 

Il 1°dicembre 2018 si è tenuto a Napoli, presso la sede della V Municipalità , un Convegno sul tema del Sistema Aeroportuale della Campania. Pubblichiamo l'intervento dell' ing. Ernesto B. Schiano, anche con riferimento al ruolo dell'Aeroporto di Grazzanise. 

L’argomento di questo convegno è a me particolarmente gradito perché riguarda l’aeroporto di Capodichino, con il quale ho particolare familiarità, poiché ho operato per oltre 20 anni, a partire dagli anni ’70 – ’80, come Presidente dell’Aero Club e della Scuola di Volo. Nello stesso periodo ho partecipato anche agli esordi della Gesac che, pur controllata all’epoca direttamente dalle Amministrazioni locali, non disponeva in sito di locali idonei per le riunioni degli organi direttivi e quindi spesso utilizzava allo scopo la nostra aula didattica. A mio parere, però, il problema dell’uso attuale dello scalo, che giustamente tanto preoccupa gli organizzatori del presente Convegno, non potendo prescindere dalle prospettive di sviluppo del trasporto aereo in Campania, nel Mezzogiorno e nell’intero Paese, non trova soluzioni se non si allarga al complessivo sistema regionale. Vedo con piacere che tra i relatori sono indicati il generale Francesco Bianco ed il professore Renato Lamberti, due stimati professionisti con i quali ho condiviso molte esperienze di studi e di progetti, quando operavo nelle maggiori aziende di settore delle Partecipazioni Statali. Con il primo ho collaborato per i programmi di potenziamento di Capodichino, al servizio degli importanti insediamenti industriali presenti sul sito: la base operativa dell’ATI - Aero Trasporti Italiani, le Officine Aeronavali, che curavano la manutenzione di aerei militari e civili e la trasformazione degli aerei passeggeri in aerei Cargo, lo stabilimento di costruzioni aeronautiche Partenavia (poi Vulcanair), ecc.; in quell’epoca l’aeroporto era un’infrastruttura militare aperta al Traffico Civile e il generale Bianco, giovane Ufficiale dell’Aeronautica, spesso si spostava in bicicletta per raggiungere il Centro Manutenzione Velivoli, il cui Hangar era a fianco a quello dell’Aero Club, e, se ero presente, si intratteneva con me in piacevoli conversazioni....

 

Mrs. Eleanor Roosevelt, moglie del presidente degli Stati Uniti, mostra la Dichiarazione in formato poster (1949)

Settant’anni dopo l'approvazione della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo

di Diego Grazioli

Mrs. Eleanor Roosevelt, moglie del presidente degli Stati Uniti, mostra la Dichiarazione in formato poster (1949)

Sono passati settant’anni dall’approvazione da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e, mai come ora, il mondo sembra essersi dimenticato dei valori imprescindibili contenuti in quella Carta.

Stampa

Botte di vino (fonte foto Pixabay)

I limiti del serrato confronto del Governo con l’Unione Europea

di Roberto Mostarda

Nell’epoca del governo gialloverde, i vice premier dovrebbero comprendere che non c'è solo in gioco il futuro delle loro carriere , ma il rispetto per il popolo e quello degli impegni che ha sottoscritto.

Stampa

Clessidra e soldi (fonte foto Pixabay)

Siamo afflitti da anni dal differenziale di rendimento con i titoli tedeschi

di Antonello Cannarozzo

Prima del 2008 il concetto di spread non esisteva, ma sono state le varie crisi economiche a farlo diventare un attore importante sulla scena economica.

Stampa

L'audacia nel nome dell'umanità (audacia-umanita.blogspot.com)

Il summit internazionale “L’Audacia nel nome dell’Umanità” 

di Genny Losurdo

“L’Audacia nel nome dell’Umanità” è un summit internazionale (quattro lingue di lavoro, italiano, inglese, francese e spagnolo) che si svolge presso il monastero del bene comune di Sezano (Verona) nei giorni 13-16 dicembre 2018, battezzato in “L’Agorà degli abitanti della Terra”.

Stampa

Scena tratta dal film Roma di Afonso Cuarón

L’Amarcord del regista messicano

di Lorenza Rallo

Roma, l’ultima opera di Alfonso Cuarón vincitrice del Leone d’Oro alla 75esima edizione della Mostra del cinema di Venezia, dal 14 dicembre online su Netflix.

Stampa

The Royal Family on Christmas Day 2017 (Mark Jones from Stradishall,, Newmarket, suffolk - CC 2.0)

Cosa sta succedendo a Buckingham Palace? 

di Luisanna Tuti

Si vocifera che Kate e William non passeranno il Natale con la nonna e che la regina avrebbe deciso di invitare a Natale anche la madre di Meghan.

Stampa

Libri: la recensione di Valerio Calzolaio

Decimo ottimo episodio della magnifica serie ambientata in Cina e scritta dal docente universitario di letteratura  Qiu Xiaolong, giunti ai giorni nostri, sappiamo che Chen esprime la vita parallela dell’autore se fosse rimasto in patria.

Stampa

Un angolo di Anafiotika – Foto di M. Elena Castore ©

Anafiotika, l’isola senza mare nel cuore di Atene

di M. Elena Castore

Arroccato sul pendio nord-orientale della Montagna Sacra di Atene, tra la Plaka e l’Acropoli, il piccolo borgo di Anafiotika trasporta il visitatore nell’atmosfera di uno dei tanti villaggi delle Isole Cicladi.

Stampa

In questo numero il Focus della redazione

I più visti dell’ultima settimana

Iscriviti alla nostra Newsletter
Email

Nome:

Cognome:


• Privacy e Termini di Utilizzo

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.