Installazione artistica nell’ambito della rassegna artistica Monotono - negli spazi dell’Ex Dogana di San Lorenzo – Foto di M. Elena Castore @

Il futuro dell’Ex Dogana di San Lorenzo a Roma

 

Tra memoria e rigenerazione urbana

 

di M. Elena Castore

 

Il grande complesso della Regia Dogana di San Lorenzo a Roma, importante esemplare di archeologia industriale, abbandonato per decenni e, da pochi anni, risorto a nuova vita, potrebbe avere i giorni contati. Il 4 gennaio scorso è, infatti, scaduto il contratto di locazione tra Residenziale Immobiliare 2004 SpA (partecipata al 75% da Cassa Depositi e Prestiti e al 25% da soci privati riuniti in Finprema SpA), proprietaria dell’ex complesso ferroviario dal 2007, e la società Mondomostre Skira, che, dall’aprile del 2017, ha scommesso sulle enormi potenzialità di questa importante memoria storica e architettonica di Roma, per trasformarla in una Smart City culturale. Per quest’area, che, come stabilisce il PRG vigente, ricade all’interno del Progetto Urbano San Lorenzo come ambito di valorizzazione, però, il gruppo olandese Tsh, in partnership con la Cassa Depositi e Prestiti, nel 2017, ha presentato un progetto che prevede la demolizione del complesso architettonico e la costruzione di un hotel, The Student Hotel, destinato a una clientela giovane -studenti, professionisti, intellettuali, start up - con 500 camere, un’ampia gamma di servizi e un grande spazio all’aperto. Un format già presente in varie città europee, e, da poco, anche in Italia, con la sua prima unità inaugurata pochi mesi fa a Firenze, e, la seconda, in costruzione a Bologna. Ma cosa è il complesso dell’Ex Dogana di San Lorenzo e cosa significa per la città? Si tratta di un interessantissimo esempio di architettura industriale dei primi del Novecento, costruito all’interno di uno spazio demaniale di circa 23 mila metri quadrati, composto da due tipologie di edifici: un manufatto di circa 3000 mq, un tempo sede degli uffici amministrativi, bellissimo esemplare di “barocchetto romano”, che ne segna il fronte su strada, ed una serie di capannoni industriali più recenti, di varie dimensioni, per un totale di circa 5000 mq, all’interno dell’area. Inserito nell’area dell’antico scalo ferroviario di San Lorenzo - inaugurato nel 1911 come scalo merci e, successivamente, come scalo passeggeri, quest’ultimo soppresso ufficialmente nel 1956 -, il complesso architettonico si trova incastonato tra via dello Scalo di San Lorenzo...

 

Barcone con migranti (Segon Premi en la Categoria General Notícies al World Press Photo. MASSIMO SESTINI/REUTERS)

Nuove strategie adottate dai clan libici per controllare le coste

di Diego Grazioli

Barcone con migranti (Segon Premi en la Categoria General Notícies al World Press Photo. MASSIMO SESTINI/REUTERS)

Il 18 gennaio scorso al largo di Tripoli si è consumata una strage di migranti, costata la vita a 120 persone annegate in mare.

Stampa

Statua cimiteriale (fonte foto Pixabay)

Il continuo sollevare l’asticella nel confronto nazionale e internazionale

di Roberto Mostarda

Una doverosa premessa in questi giorni di memoria che ci porta ad una riflessione sull’oggi, sul panorama del nostro vivere e sul modo nel quale la politica, in questa fase soprattutto soliloquio delle forze al governo, intende il confronto.

Stampa

Bambino gioca da solo al bordo di un fiume, Foto di Agnali da Pixabay, libero utilizzo

Crescono i fenomeni di depressione soprattutto tra le ragazze adolescenti

di Massimo Predieri

Gli esperti suggeriscono di lasciare che i bambini vivano delle situazioni di stress e pericolo controllato, per sviluppare le difese contro le situazioni spiacevoli che si presenteranno presto o tardi nella loro vita di adolescenti e adulti.

Stampa

Tastiera in catene (fonte foto Pixabay)

A Bari genitori con due figli nel degrado più assoluto

di Antonello Cannarozzo

La schiavitù da internet è un fenomeno che può colpire a qualsiasi età e incidere sulla salute psichica e fisica anche su intere famiglie come è successo la scorsa settimane a Bari.

Stampa

Impossibile/Possible (fonte foto Pixabay)

Quando le alternative sono demonizzate o oscurate

di Gianluca Di Russo

Le elezioni a maggio potranno essere una cartina di tornasole degli umori dell’elettorato e delle conseguenti nuove forze che siederanno in Parlamento, ma è troppo tempo che le cronache sono piene di uno spirito reazionario.

Stampa

Vista della Tour Eiffel (foto di Lorenza Rallo ©)

10 cose da fare se visiti la Ville Lumiere per la prima volta

di Lorenza Rallo

10 Cose da vedere a Parigi per non perdere gli scorci più importanti e le attività più interessanti che può regalare questa splendida città.

Stampa

Caricatura Royal Family (Fonte foto Last Night of Freedom - Flickr)

I guai della Royal Family

di Luisanna Tuti

Il 9 gennaio si è consolidata la frattura che ha da tempo diviso le due famiglie.Sono lontani i tempi in cui i fratelli William ed Harry sembravano indivisibili…

Stampa

Libri: la recensione di Valerio Calzolaio

Ne L'ospite e il nemico,  Raffaele Simone osserva che a partire dal 2015 si è rovesciata sull’Europa una sottovalutata Grande Migrazione di massa.

Stampa

In questo numero il Focus della redazione

I più visti dell’ultima settimana

Iscriviti alla nostra Newsletter
Email

Nome:

Cognome:


• Privacy e Termini di Utilizzo

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.